icsanpaolo

Vai ai contenuti

Menu principale:




AVVIAMENTO ALLA PRATICA SPORTIVA





La scuola ha come compito istituzionale quello di
curare la formazione di tutti gli alunni che la frequentano, infatti,
vari sono gli insegnamenti che intervengono per favorirla, ma lo sport
utilizza quei mezzi per svilupparne la crescita sul piano sociale,
affettivo e relazionale. È opportuno osservare che qualsiasi attività
sportiva presuppone e lega a se i fenomeni comportamentali e relazionali,
due aspetti pienamente compatibili con le finalità educative da perseguire
in ambito scolastico. Riguardo l’aspetto generale cui hanno ragione di
finalizzarsi le attività sportive e che esse, in quanto avvenimenti,
devono costantemente essere integrate, alla pari, con quella parte di
società culturalmente e socialmente diversa. Le attività sportive scolastiche,
meglio di qualsiasi altra attività, permettono quell’esperienze di
successo di cui hanno notevolmente bisogno tutti gli alunni per uscire
dalle loro incertezze, infatti, lo sport educativo è anche un momento
indispensabile per acquisire l’abitudine all’impegno e alle iniziative.
L’incontro e la collaborazione indotta dalla pratica sportiva coinvolge
il perseguimento di valori quali l’altruismo. Pertanto, se l’attività
sportiva viene colta dagli alunni per le prevalenti finalità formative
esse avranno modo di concretizzare il miglioramento dei valori sociali
che viviamo. A conclusione delle attività sportive svolte in orario
extrascolastico, un gruppo di alunni ha partecipato ai giochi della
gioventù di atletica su pista classificandosi terzi alla fase provinciale.







QUADRIGLIA E LACCIO D’AMORE





Video

Nell’ambito del progetto ‘’avviare gli alunni ai grandi temi del vivere ‘’ ,
al fine di sensibilizzare gli alunni nei confronti delle tradizioni popolari
del territorio, legati alla terra e al mondo contadino, si è costituito un
gruppo di ballo folkloristico che ha dato vita alla quadriglia e al laccio
d’amore, due balli popolari. La quadriglia risale al XVII secolo e fu
portata dai soldati arrivati in Italia dopo la rivoluzione del 1789.
La danza della quadriglia, nella nostra zona affiancò nelle esibizioni,
un ulteriore ballo popolare denominato ‘’laccio d’amore’’ ballo indigeno,
di datazione incerta, legato ai riti propiziatori per la fertilità.
Insieme agli alunni partecipanti si è dato vita a una ricerca su gli
usi e i costumi del territorio oggi quasi del tutto scomparsi, affinché
essi hanno potuto rendersi conto dello stretto legame tra l’uomo e la
terra e di come siano nel tempo decaduti valori quali: il rispetto
dell’ambiente, il rispetto per la natura e la cura del territorio
principale sostentamento delle antiche famiglie contadine e non.
Di quanto appena sopra e della preparazione tecnica ai balli e alle
coreografie si è occupati il docente Eliseo Siniscalchi che con gli
alunni hanno dato vita a un gruppo folkloristico che si è esibito nel
periodo di carnevale per le strade cittadine.







SCUOLA DELL’INFANZIA DI LIVERI A.S. 2015/2016


SEZIONE ARANCIONE



-







GINNASTICA PREVENTIVA PER I PARAMORFISMI





È stato per me motivo di grande gioia e soddisfazione aver
presentato questo progetto rivolto agli alunni della scuola
secondaria di I grado. Abbiamo trattato le problematiche in
campo di prevenzione nell’ambito dei paramorfismi in una
realistica società attuale. In questa Ottica siamo andati a
potenziare le fasce muscolari di tutto l’arco dorsale.
Le attività si sono articolate in piccoli gruppi
(spesso anche individualizzati) in orario extrascolastico
con ottimi risultati con soddisfazione di alunni e genitori.







BALLI DI GRUPPO





Per la prima volta si è pensato alla preparazione di un gruppo di
alunni della scuola secondaria di I grado a balli di gruppi con la
relativa partecipazione alle danze sportive.




SCUOLA DELL’INFANZIA DI LIVERI A.S. 2015/2016


SEZIONE VERDE (3-4-5 ANNI) SEZIONE BLU (3-4-5 ANNI)
Presentazione




Progetto Ben...Essere

Progetto Ben... Essere
Gioca Con gli Alimenti
Livello 1 Livello 2




Crescere Felix













CLASSE III ANNO SCOLASTICO 2015/2016
Fai colazione come un re, pranza come un principe e cena come un povero.(Daisie Adelle Davis)




Laboratorio L'artigiano Brusciano





Laboratorio L'artigiano Brusciano




dalla farina al pane





dalla farina al pane




Impastiamo i biscotti per il papa'





Impastiamo i biscotti per il papa'




Oggi facciamo la marmellata





Oggi facciamo la marmellata




Scuola dell' infanzia Casamarciano





Scuola dell' infanzia Casamarciano




Grazie Scuola





progetto di fine anno "Grazie Scuola"




Lavoretto Natale Classe IIIA





Lavoretto realizzato da un’alunna disabile, di religione
diversa, per le festività natalizie.




Museo archeologico Nola





Le classi IIIA e IIIB presso il Museo archeologico di Nola.
Il percorso ha previsto una serie di tappe per l’approfondimento del programma di storia.
Gli alunni hanno avuto modo di osservare da vicino vari
oggetti di uso quotidiano, la struttura delle capanne, i resti di persone
ritrovati nel territorio di S. Paolo Bel Sito.




Natale 2015





Albero di Natale realizzato dagli alunni della scuola Primaria




Progetto potenziamento lettura





La classe IIIA ha realizzato una sintesi del libro “La
gabbianella e il gatto” colorando le immagini dopo aver letto, spiegato e
discusso sulle varie tematiche che sono state evidenziate.




Seminario frutta nelle scuole





Gli alunni di tutte le classi hanno ascoltato un’interessante lezione sulla corretta alimentazione.
L’attività si è svolta nell’aula LIM, attraverso le immagini
e divertenti cartoni animati, hanno compreso l’importanza del consumo di frutta
e verdura per una sana crescita.




Viaggio di istruzione Orto Botanico Napoli













Il viaggio di istruzione al Real Orto Botanico di Napoli ha coinvolto la classi 1° C e 1° A.
Docenti coinvolte : Prof. Graziano Angelina, Prof. Piccolo Domenica e Prof. Antonia Napolitano.
Lo scopo è di osservare le specie vegetali facenti parte della flora dei diversi biomi terrestri ed acquatici.




Viaggio di istruzione Monte Taburno





Il viaggio di istruzione al Monte Taburno si è tenuto il giorno 1 Giugno 2016,
con le classi 1° A e 1° C. Docenti coinvolte : Prof. Graziano Angelina,
Prof. Antonietta Esposito e Prof. Antonia Napolitano.
Lo scopo del viaggio è stato quello di illustrare ai ragazzi i diversi aspetti dell’ambiente montano.


Progetto Potenziamento Algebra





Il progetto di potenziamento di algebra si è svolto di pomeriggio durante
il secondo quadrimestre. Il progetto è stato seguito da 12 alunni su 18.Gli
alunni si sono esercitati su argomenti di algebra ed in particolare sulla
risoluzione di problemi attraverso le equazioni di primo grado. Tutti gli
alunni si sono impegnati ed hanno lavorato, consapevoli dell'importanza di
questo progetto.Le lezioni si sono svolte usando il PC e la Lim come
strumenti alternativi alla lezione frontale.
Finalità del progetto sono state:
1) Rafforzare un atteggiamento positivo nei confronti della matematica
attraverso esperienze significative.
2)Capire come gli strumenti matematici appresi siano utili in molte
situazioni per operare nella realtà.




PROGETTO DIDATTICO MACROTEMATICO: CRESCITA











PROGETTO DIDATTICO MACROTEMATICO: CRESCITA
Resoconto di sintesi per immagini attività didattiche svolte:
l’acquisizione di una cittadinanza consapevole attraverso la
conoscenza del territorio.
a.s. 2015/2016 - scuola secondaria primo grado
· I LUOGHI (LA STORIA, IL PRESENTE E IL FUTURO)
· LA COMUNITA’ (USI, COSTUMI E TRADIZIONI - INTERVISTE)
· LE ATTIVITA’ IN LABORATORIO
· IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (CASAMARCIANO)
A cura del docente di arte e immagine prof. Vicente CAPASSO
Docente tutor prof. Luigi AVELLA




Festa della Repubblica


La Festa della Repubblica Italiana è una giornata celebrativa nazionale italiana,
istituita per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. Si festeggia ogni anno il 2 giugno,
data del referendum istituzionale del 1946, con la celebrazione principale che avviene a Roma.
Il cerimoniale della manifestazione organizzata nella scuola ha previsto la deposizione
di una corona d'alloro alla tomba dei caduti.




Potenziamento Matematica





Da Marzo ad Aprile è stato svolto un corso di potenziamento e prove invalsi,
ogni giovedi dalle 15:30 alle 17:30 con i ragazzi di III E e III D.
Il fine del corso era di preparare gli studenti affinchè potessero affrontare
le prove invalsi dell'esame di stato con un'adeguata preparazione.
Sono stati usati libri di prove invalsi e uso della lim per integrarne altri.
Gli alunni hanno partecipato con entusiasmo e poche sono state le assenze
registrate, tutte giustificate dai genitori. Dopo ogni prova è stata fatta
la correzione, facendo partecipare tutti gli alunni e spiegando volta per volta
gli argomenti trattati. In tal modo il corso è stato sia un potenziamento,
sia un recupero in quanto sono stati spiegati argomenti già trattati
ed argomenti nuovi. A fine corso e' stata fattauna prova finale di simulazione.
Da un'indagine, fatta a fine corso, è risultato che gli alunni
sono stati soddisfatti delle lezioni, così come i genitori.




Progetto “Amore Inviolato”





Il Progetto “Amore Inviolato” è stato proposto dalla commissione COA di Nola.
L’idea progettuale è stata quella di promuovere all’interno della scuola,
un intervento atto a prevenire e contrastare i fenomeni della violenza, delle discriminazioni,
delle sopraffazioni e della prepotenza, ma soprattutto,per promuovere,
attraverso la trattazione di argomenti relativi alla “Legalità, un’interiorizzazione delle regole.
Gli incontri sono stati condotti da esperti quali avvocati, criminologi e psicologi psicoterapeutici..
Protagonisti sono stati alunni delle classi V della scuola primaria e alunni
delle classi I., II e III della scuola secondaria.




Progetto Dall'Uva al Vino





Scuola dell’infanzia plesso S. Paolo Bel Sito sez gialla anni 3
La vendemmia: dall’uva al vino.




Halloween





Scuola dell’infanzia plesso S. Paolo Bel Sito sez. gialla anni tre
Halloween……… dolcetto o scherzetto?




Con le arance profumate del nostro giardino





Scuola dell’infanzia plesso S. Paolo Bel Sito sez. gialla anni tre




Carnevale: allegria, coriandoli e fantasia





Scuola dell’infanzia plesso S. Paolo Bel Sito sez. gialla anni tre

 
Home Page | News | Dirigenza | Segreteria | Scuole | Territorio | Offerta Formativa | Pon | Area Alunni | Area Docenti | Area Genitori | Consiglio D'Istituto | Trasparenza | Polo Qualità | Mappa generale del sito
Torna ai contenuti | Torna al menu